UI/UX Design Trend 2020

Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

La rapida crescita della tecnologia influenza ogni anno le tendenze del design. Come designer dobbiamo essere consapevoli delle tendenze di design esistenti e imminenti, apprendere costantemente, migliorare ed espandere il nostro kit di strumenti di progettazione per essere aggiornati sul mercato attuale. Sulla base della mia ricerca, esperienza e osservazioni ho selezionato con molta attenzione le migliori tendenze del design UI / UX che dovresti guardare nel 2020.

Illustrazione animata

Le illustrazioni sono state nella progettazione di prodotti digitali per molto tempo. La loro evoluzione negli ultimi anni è molto impressionante. Le illustrazioni come elementi di design molto popolari aggiungono una sensazione naturale e un “tocco umano” alla UX generale dei nostri prodotti. Le illustrazioni catturano anche l’attenzione molto forte: soprattutto, applicando il movimento a queste illustrazioni, potremmo dare vita ai nostri prodotti e farli risaltare, aggiungendo ulteriori dettagli e personalità.
Un altro vantaggio dell’applicazione del movimento è catturare l’attenzione degli utenti e coinvolgerli nel prodotto. Le animazioni sono anche uno dei modi più efficaci per raccontare la storia del tuo marchio, prodotto o servizio.

Microinterazione

Le microinterazioni esistono praticamente in ogni singola app o sito Web. Li vedi ogni volta che apri la tua app preferita, ad esempio Facebook ha tonnellate di microinterazioni diverse e presumo che la funzione “Mi piace” sia solo l’esempio perfetto. A volte non siamo nemmeno consapevoli dell’esistenza, perché sono così evidenti, naturali e “fusi” nelle interfacce utente. Inoltre, se li rimuovi dal tuo prodotto, noterai molto rapidamente che manca qualcosa di veramente importante.
In generale, nella progettazione UI / UX a volte anche cambiamenti molto piccoli e sottili potrebbero avere un impatto enorme. Le microinterazioni sono la prova perfetta che i dettagli e la loro attenzione potrebbero migliorare notevolmente l’esperienza utente complessiva dei tuoi prodotti digitali e posizionarli al livello successivo / superiore. Ogni anno, ogni nuovo dispositivo porta nuovi dispositivi per la creazione di microinterazioni nuovissime e innovative. Il 2020 non sarebbe certo un’eccezione.

Grafica 3d UI nel web e mobile

La grafica 3D esiste praticamente ovunque – nei film, nei videogiochi, nelle pubblicità per le strade. La grafica 3D è stata introdotta pochi decenni fa e da allora è migliorata e si è evoluta notevolmente. Anche la tecnologia mobile e web sta crescendo rapidamente. Le nuove funzionalità del browser Web hanno aperto le porte alla grafica 3D permettendoci come progettisti di creare e implementare incredibili grafiche 3D nelle moderne interfacce Web e mobile.
La creazione e quindi l’integrazione della grafica 3D nelle interfacce Web e mobile richiede alcune competenze specifiche e tonnellate di lavoro, ma molto spesso i risultati sono molto gratificanti.
I rendering grafici 3D consentono di presentare il prodotto o i servizi in un modo molto più interattivo e coinvolgente: ad esempio i rendering grafici 3D potrebbero essere visualizzati in una presentazione a 360 gradi migliorando la UX complessiva del prodotto. Nel 2020 un numero ancora maggiore di marchi utilizzerà modelli di rendering 3D per presentare il prodotto o i servizi al fine di emulare l’esperienza di acquisto del mondo reale (in negozio).

Realtà Virtuale

Il 2019 è stato un grande anno per la realtà virtuale. Negli ultimi anni abbiamo visto molti progressi ed entusiasmo nelle cuffie VR – principalmente nel settore dei giochi. Dobbiamo tenere presente che l’industria dei giochi molto spesso porta innovazione e nuove tecnologie nella progettazione di prodotti digitali. La ricerca dimostra che la realtà virtuale non fa eccezione poiché dopo il lancio di Oculus Quest nel 2019 sono state aperte molte opportunità per altri settori. Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, ha già testato l’entusiasmante funzione di interazione delle mani e ha annunciato ufficialmente l’aggiornamento di tracciamento delle mani per Quest, in arrivo all’inizio del 2020!
Sony e Microsoft rilasceranno le loro console di nuova generazione durante le festività natalizie 2020. Ciò porterebbe molte opportunità e spazio alla crescita per la tecnologia VR.

Realtà Aumentata

Negli ultimi anni abbiamo visto molti progressi, entusiasmo e miglioramento dell’AR. Le aziende tecnologiche leader a livello mondiale stanno investendo milioni nello sviluppo dell’AR, quindi dovremmo aspettarci di espandere e far crescere questa tecnologia nel 2020. Anche Apple ha introdotto il proprio toolkit AR chiamato ARKIT 3 per aiutare i progettisti e gli sviluppatori a costruire prodotti basati su AR.
Ci sono infinite opportunità per innovare e creare esperienze nuove ed eccitanti nello spazio AR. La progettazione UI per AR sarà una delle principali tendenze nel 2020, quindi come designer dovremmo essere pronti e desiderosi di apprendere nuovi strumenti, principi durante la creazione di esperienze AR.

Neumorfismo

In generale, il design skeuomorfo si riferisce agli elementi di design creati in uno stile / modo realistico per abbinare gli oggetti della vita reale. La crescita della tecnologia VR / AR e le ultime tendenze del design mostrate sulle piattaforme di design più popolari (Dribbble, Behance ecc.) Potrebbero far tornare il design scettico nel 2020 – ma questa volta con una moda molto moderna e un nome leggermente modificato: “New skeuomorphism” (chiamato anche Neumorfismo).
Come probabilmente avrai notato: il Neumorfismo rappresenta uno stile di design molto dettagliato e preciso. Luci, ombre, bagliori: l’attenzione ai dettagli è davvero impressionante e sicuramente sul posto. Il Neumorfismo ha già ispirato molti designer di tutto il mondo e ci sono grandi probabilità che il Neumorfismo sarà la più grande tendenza del design UI nel 2020.

Layout asimmetrico

Negli ultimi anni abbiamo notato un’enorme crescita di layout asimmetrici nella progettazione di prodotti digitali. I layout tradizionali / basati su “template” stanno sicuramente scomparendo. Il 2020 non sarà diverso poiché questa tendenza continuerà. L’uso corretto di layout asimmetrici aggiunge molto carattere, dinamica e personalità ai nostri progetti, quindi non si basano più su modelli.
C’è molto spazio per la creatività poiché il numero di opzioni e opportunità nella creazione di layout asimmetrici è infinito. Anche se la creazione di layout asimmetrici di successo richiede un po ‘di pratica e tempo – posizionare gli elementi a caso sulla griglia non funzionerebbe. Inoltre dovrebbero essere usati e implementati con cura – tenendo sempre presente le esigenze degli utenti: non vogliamo perderli quando usando i nostri prodotti digitali – vero?

Storytelling

Le storie svolgono un ruolo molto importante nella UX generale nella progettazione del prodotto digitale. Potresti vederli molto spesso sulle landing page come introduzione al marchio, al prodotto o al nuovo servizio. Lo storytelling si basa sul trasferimento di dati agli utenti nel miglior modo informativo e creativo possibile. Ciò potrebbe essere ottenuto attraverso il copyright unito a una gerarchia visiva forte ed equilibrata (tipografia, illustrazioni, foto di alta qualità, colori vivaci, animazioni ed elementi interattivi).
Lo storytelling aiuta davvero a creare emozioni e relazioni positive tra il tuo marchio e gli utenti. Lo storytelling potrebbe anche rendere il tuo marchio molto più memorabile e far sentire gli utenti come parte dei nostri prodotti o servizi, quindi vorrebbero associarsi con loro. Detto questo, lo storytelling è anche uno strumento di marketing eccellente ed efficiente che potrebbe aumentare notevolmente le vendite dei tuoi prodotti / servizi. Lo storytelling come strumento di grande successo continuerà e si espanderà nel 2020.

Riassumendo

Illustrazioni animate
Applicando il movimento alle illustrazioni potremmo davvero far risaltare i nostri progetti e portarli in vita – aggiungendo dettagli e personalità in più.

Microinterazioni
Le microinterazioni sono la prova perfetta che i dettagli e la loro attenzione potrebbero migliorare notevolmente l’esperienza utente complessiva dei tuoi prodotti digitali e posizionarli al livello successivo / superiore.

Grafica 3D in interfacce web e mobile
Le nuove funzionalità del browser Web hanno aperto le porte alla grafica 3D permettendoci come progettisti di creare e implementare incredibili grafiche 3D nelle moderne interfacce Web e mobile.

Realtà virtuale
L’industria dei giochi molto spesso porta innovazione e nuove tecnologie nella progettazione di prodotti digitali.

Realtà Aumentata
Ci sono infinite opportunità per innovare e creare esperienze nuove ed eccitanti nello spazio AR. La progettazione UI per AR sarà una delle principali tendenze nel 2020, quindi come designer dovremmo essere pronti e desiderosi di apprendere nuovi strumenti, principi durante la creazione di esperienze AR.

Neumorfismo
La crescita della tecnologia VR / AR e le ultime tendenze del design mostrate sulle piattaforme di design più popolari potrebbero far tornare il design skeuomorphic nel 2020, ma questa volta con una moda molto moderna.

Layout asimmetrici
C’è molto spazio per la creatività poiché il numero di opzioni e opportunità nella creazione di layout asimmetrici è infinito. Tuttavia, la creazione di layout asimmetrici di successo richiede un po’ di pratica e tempo.

Storytelling
Lo storytelling si basa sul trasferimento di dati agli utenti nel miglior modo informativo e creativo possibile. Lo storytelling è anche un ottimo strumento di marketing che potrebbe aumentare notevolmente le vendite dei tuoi prodotti / servizi.

©2020 Antonio Amore Designer